Riccardo Pirrone

ARTEPIDEMIA – L'arte di stare a casa

L’arte di stare a casa
Non è vero che questa epidemia sta tirando fuori il peggio di noi e non è vero neanche che sta tirando fuori il meglio di noi. Stare da soli a casa ci costringe a essere noi stessi.
Ci proviamo con i social a dipingerci per quello che vorremmo essere, a sognare, a divertirci e a interagire, ma quando si chiudono le app siamo costretti ad accettare che anche domani saremo soli con noi stessi. È dura, ma lo facciamo per noi e anche per gli altri.
Alla fine un pittore non è altri che una persona che sta sola, chiusa in casa, a mostrare se stesso.
Se stesso nel mondo.
 
ARTEPIDEMIA
Luoghi moderni, angoli cittadini, bar, locali e aperta campagna senza persone e senza vita; è il risultato delle misure del governo per contenere il coronavirus e tramite le maggiori opere di alcuni artisti si riesce a sentire il silenzio e la paura del contagio.
CONTESTO – CoronaVirus Marzo 2020 – Italia
ISPIRAZIONE – Josè Manuel Ballester – Spazi Nascosti
IDEAZIONE – Riccardo Pirrone
ELABORAZIONE GRAFICA – Simone Putignano

ARTEPIDEMIA - Riccardo Pirrone
ARTEPIDEMIA – Degas

 
ARTEPIDEMIA - Riccardo Pirrone
ARTEPIDEMIA – Riccardo Pirrone – Hayez

 
ARTEPIDEMIA - Riccardo Pirrone
ARTEPIDEMIA – Riccardo Pirrone – Hopper

 
ARTEPIDEMIA - Riccardo Pirrone
ARTEPIDEMIA – Riccardo Pirrone – Monet

 
ARTEPIDEMIA - Riccardo Pirrone
ARTEPIDEMIA – Riccardo Pirrone – Munch

 
 

Condividi l'iarticolo
ARTEPIDEMIA - Riccardo Pirrone

Articoli recenti

Torna su